Categoria: Innovazioni

elezioni al tempo dei social network

Le elezioni al tempo dei social network

Da sempre la comunicazione è un ambito che approfondiamo e studiamo.

Abbiamo ospitato il digital strategist di Proforma Dino Amenduni, organizzato un Big Talk sulla comunicazione durante AfterFuturiDigitali a Modena durante il quale abbiamo avuto il piacere di ascoltare Martina Carone di Quorum ed altri. Collaboriamo con PA Social e Francesco Di Costanzo è stato ospite ad #innova.

Grazie a Valeria Montanari, grande sostenitrice delle nostre iniziative, abbiamo parlato di Comunicazione Istituzionale in Sala del Tricolore a Comune di Reggio nell’Emilia con Roberta Maggio ed altri ospiti.

In attesa del nostro blog che sarà diretto da Luca Murrone vi proponiamo questo ottimo articolo di Davide Morante, social media manager, che racconta le elezioni al tempo dei social network.

 

QUI per leggere l’articolo.

Buona lettura.

REKO Reggio Emilia

REKO Reggio Emilia: la spesa con un post

Parte ufficialmente oggi, giovedì 15 febbraio, il progetto di REKO Reggio Emilia, ispirato al modello svedese, ma con prodotti rigorosamente #madeinItaly, dove per far la spesa basta, semplicemente, un post su #Facebook.

Il gruppo Facebook REKO Reggio Emilia è nato solo il 30 gennaio scorso e conta, ad oggi, già 2000 adesioni. Il progetto è basato sulla filosofia del “consumo giusto“.

Nel frattempo sono già stati ordinati per il primo scambio 330 chili di prodotti agricoli on line da una cinquantina di clienti, per un consumo onesto e giusto.

Valeria Montanari, Assessore del Comune di Reggio nell’Emilia è da sempre sostenitrice delle nostre iniziative:”REKO è un progetto sperimentale, se funziona e funziona bene, apriremo altri gruppi.”

Intanto, però, un applauso a chi ha ideato questo progetto del quale ne sentirete parlare ancora, anche sul nostro nuovo Blog Magazine, www.innovatalk.it, che sta per nascere.

Si tratta di una vera e propria idea geniale frutto di una Città del Tricolore che #innòva sempre di più.

 

QUI l’articolo apparso su Repubblica.it

Station F

Station F, il più grande incubatore di start up al mondo

A Reggio Emilia c’è REI- Reggio Emilia Innovazione, il Tecnopolo, Impact Hub Reggio Emilia, con i quali collaboriamo da tre anni per innòva.

Durante l’ultima edizione di innòva, abbiamo dedicato un tavolo di lavoro ai contenitori dove si fa innovazione (tavolo coordinato da Gian Franco Murrone). Ne è nata una bella discussione e con ogni probabilità anche un #innovaoff sul tema.

Ma come funziona Station F il più grande incubatore di start up al mondo, inaugurato a Parigi il 29 giugno 2017?

A dirigerlo Roxanne Varza, 32 anni, americana di origine iraniana.

 

Qui per leggere l’articolo e scoprire la risposta.

DatoChePenso - nuovo blog comune Reggio Emilia

DatoChePenso: nuovo blog del Comune di Reggio nell’Emilia

#datochepenso è il blog del Comune di Reggio nell’Emilia – curato dagli studenti Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia – dove si racconta il valore del data journalism: notizie supportate dai dati, per stigmatizzare bufale e fake news, in questo caso open data ambientali.
Vogliamo progettare con gli studenti della città – spiega Valeria Montanari – delle modalità di utilizzo degli open data, perché ne venga compreso e promosso il valore.

Presto importanti novità: la giornata dedicata agli open data a Reggio Emilia sarà il prossimo 16 marzo (e saremo al teatro Piccolo Orologio)!

 

Click qui per visitare il blog DatoChePenso

Quali sono le migliori bici elettriche

Quali sono le migliori bici elettriche?

Durante la prima edizione di innòva abbiamo avuto con noi i ragazzi di Ferrivecchi Cicli e le loro biciclette a scatto fisso.

L’anno seguente Dynalab è stato protagonista con le sue innovative biciclette.

In una città come Reggio Emilia abbiamo sempre trattato con attenzione il tema della mobilità, tanto che durante l’ultima edizione di innòva uno dei nostri partner è stato TIL – Trasporti Integrati e Logistica Srl.

Il sito Sport&Style ha fatto una classifica delle migliori bici elettriche. Al primo posto SPA Bicicletto realizzata da un’azienda piemontese (Nuova Società Piemontese Automobili).

 

Per leggere l’articolo: http://motori.corriere.it/motori/attualita/cards/bici-elettrica-ecco-11-migliori-ce-n-anche-pieghevole/spa-bicicletto_principale.shtml

snellire la burocrazia

Snellire la burocrazia è fare innovazione

Matteo Troìa ha cominciato occupandosi di alfabetizzazione digitale degli anziani. Ne ha parlato a Venaria durante l’Italian Digital Day. Poi è stato ospite ad #innova nel 2016 stesso anno nel quale ha cominciato a lavorare come Data Scientist presso la Commissione parlamentare d’inchiesta per la Digitalizzazione e l’Innovazione della PA, presieduta dall’On. Paolo Coppola.

Sul suo blog racconta come fare innovazione è snellire la burocrazia, che dalle parti dei palazzi romani assume contorni quasi grotteschi.

Ecco il link: https://medium.com/matteotroia/di-block-notes-e-camminatori-a32dd44516c1

Copertura Led a Firenze sale al 15%

Copertura Led a Firenze sale al 15%

Abbiamo installato il Led numero 1.000 nei giorni scorsi. Il totale della copertura Led a Firenze sale così al 15%, ma da qui all’estate ne metteremo altri 29.000, copertura al 75% (i semafori invece sono da un anno già al 100%).

A Firenze si produce innovazione.

Complimenti a Dario Nardella ed a Matteo Casanovi (Presidente di SilFi) che ha fornito i dati sulle installazioni dei Led, oltre ad aver partecipato alle prime due edizioni di innòva a Reggio Emilia.

Con l’aiuto di Matteo stiamo lavorando ad un Innòvaoff proprio nel capoluogo toscano per parlare di smart city.

La rivoluzione del Bikesharing a Reggio Emilia

Accogliamo con grande piacere la rivoluzione del #Bikesharing con l’arrivo previsto nella prossima estate di Mobike anche nel nostro Comune di Reggio nell’Emilia.

Noi ne avevamo parlato già con nella scorsa edizione di #innòva prendendo spunto dal modello proposto dal sindaco del comune di Firenze Dario Nardella.

E adesso anche nella città del Tricolore si #Innòva per davvero.

Siete pronti ad usarle?

Per saperne di più, qui trovate l’articolo apparso sulla Gazzetta di Reggio.