Tag: Governo

Le alleanze che potrebbero delinearsi dopo il 2 giro di consultazioni

Le alleanze che potrebbero delinearsi dopo il 2° giro di consultazioni

di Angelica Manzini

@Angy_Manzini

 

Come sappiamo, giovedí 12 aprile si terrà il 2° giro di consultazioni.
I partiti dovranno spiegare al Presidente Mattarella come intendono allearsi per formare un nuovo Governo.

 

In questo clima di incertezza, quali potrebbero essere le alleanze plausibili tra i partiti?

A questa domanda hanno provato a rispondere l’On. Renato Brunetta ed il giornalista Eugenio Scalfari, intervistati ieri sera da Bianca Berlinguer all’interno della trasmissione “#cartabianca”.

Brunetta ha affermato che: “Salvini ha fatto l’errore di lasciar troppo spazio d’azione a Di Maio, che di fatto ha perso le elezioni. Doveva essere la coalizione di centro destra a prendere il controllo della situazione, proponendo con priorità le sue condizioni di alleanze”.
Incalzato dalla giornalista Berlinguer ha, poi, voluto chiarire che “Salvini rappresenta solo la Lega e non l’intera coalizione di centro destra. Quando Salvini dichiara che non vuole allearsi con il PD, lo sta facendo in rappresentanza del suo partito e non dell’intera coalizione. Salvini è solo il candidato Premier della nostra coalizione ma non il leader, che rimane Berlusconi. Spetta al leader decidere le alleanze del partito. Forza Italia è disponibile a parlare con tutti, anche con il PD”. Anche perché – aggiunge Brunetta – “un governo di soli populisti (Lega-5 Stelle) non è voluto nemmeno dall’Europa e dai mercati”.
A detta di Brunetta, quindi, la coalizione di centro destra cercherà un’alleanza anche con il PD e non solo con i 5 Stelle (come prospettato da Salvini).

 

Dopo Brunetta, la giornalista Berlinguer ha intervistato Eugenio Scalfari.
Alla domanda “quale consiglio vorrebbe dare a Di Maio?”, Scalfari ha risposto: “di allearsi con il PD”.
Secondo Scalfari, infatti, buona parte dei voti persi dal PD sarebbero confluiti nel Movimento 5 Stelle, quindi, di fatto il governo PD-5 Stelle sarebbe molto più stabile.

A detta di Scalfari, Martina, una volta eletto a Segretario PD, dovrebbe aprire a questa alleanza.

 

C’è da chiedersi: se queste potrebbero essere le alleanze di Centro Destra e 5 Stelle, quale sarà la decisione del PD?