Sentenza Consiglio di Stato: “l’inglese non può mai sostituire l’italiano”

169
sentenza consiglio di stato-inglese non può sostituire italiano

L’ultima edizione di #innova era dedicata al tema dell’educazione. Ha fatto certamente discutere la sentenza del Consiglio di Stato che ha confermato l’illegittimità dei corsi di laurea interamente in lingua inglese stoppando così la linea internazionale del Politecnico di Milano.

L’inglese non può mai sostituire l’italiano“.

Il professore Francesco Clementi dell’ Università degli Studi di Perugia e amico di Fondazione Ora! si dice contrario alla decisione del Consiglio di Stato. Anche i rettori degli atenei lombardi sono dello stesso avviso e scrivono al Corriere della Sera. Del loro appello ci ha colpito una frase “I cervelli non fuggono, semplicemente scelgono”. (QUI per leggere l’articolo)

Durante l’ultima edizione di innòva c’era un tavolo dedicato all’innovazione nel mondo della scuola, dall’educazione pre-scolare (Reggio Emilia è la città di Reggio Children) fino all’Università. A coordinarlo Mattia Manzotti ed a confrontarsi Raffaella CurioniGrazia BaracchiBernard Dika, i ragazzi di Unilife Reggio Emilia, la studentessa universitaria e fashion blogger Ginevra Ravazzini e tanti altri.